Messaggio
  • Direttiva e-Privacy EU

    Questo sito utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Usando il nostro sito si è d'accordo affinché possano essere scritti sul dispositivo in uso

    Visualizza Privacy Policy

Quota associativa 2022 PDF Stampa
Oggetto: quota associativa 2022- importo e modalità di pagamento PagoPA. (documento informativo scaricabile)


il Consiglio Direttivo ha stabilito, nella seduta consiliare del 05 novembre 2021 che la quota associativa per l’annualità 2022 sarà pari a:
€ 185,00 per gli iscritti abilitati; 
€ 155,00 per gli iscritti inabilitati (che hanno chiesto l’inabilitazione del timbro autocertificandolo con lo stato giuridico professionale);

Nel caso di riabilitazione del timbro durante l’anno è fatto obbligo l’integrazione della quota di € 30,00. Per verificare lo stato aggiornato della propria abilitazione o inabilitazione, consultare il SIDAF seguendo il fac-simile allegato. Si comunica altresì che il contributo annuale per l’anno 2022 dovuto sarà richiesto dallo scrivente Ordine, tramite avviso di pagamento PagoPA, spedito via PEC dal 01/01/2022 e avrà come scadenza il 28/02/2022.

Successivamente a questa data, Italriscossioni SrL invierà via PEC un nuovo avviso di pagamento con importi maggiorati così come disposto nel verbale consiliare n. 8 del 21 luglio 2016 prot. 890/2016 o.d.g. n. 8 e n. 12. Dopo il 28 febbraio 2022 non sarà possibile il pagamento della quota, con il primo avviso.




Il sistema PagoPA è stato realizzato dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) in attuazione dell’art. 5 del Codice delle Amministrazione Digitale e del D.L 179/2012, come convertito in Legge. PagoPA è un sistema di pagamenti elettronici della Pubblica Amministrazione finalizzato a rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione. Tra gli elementi innovativi che caratterizzano i processi del sistema PagoPA, oltre alla garanzia di univocità di pagamento grazie al codice Avviso di pagamento, contenente l’Identificativo Unico di Versamento (IUV), è la ricevuta telematica (RT) che costituisce prova dell’avvenuto pagamento. 
PagoPA non è un sito dove pagare, ma una nuova modalità per eseguire presso i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti i pagamenti verso la Pubblica amministrazione in modalità standardizzata attraverso i canali (online e fisici) di banche e altri PSP, ovvero;
l’home banking del proprio PSP (cerca i loghi CBILL o PagoPA);
le agenzie della propria banca o gli sportelli ATM abilitati;
i punti vendita SISAL, Lottomatica e Banca 5;
gli uffici postali.

Si ricorda che è possibile effettuare il pagamento attraverso i canali sopra indicati (Sisal, Lottomatica, uffici postali, banca 5) presentando l’avviso di pagamento ricevuto via PEC (vedi fac-simile allegato), recante il codice Interbancario (o Codice SIA), il Codice Avviso composto da 18 cifre e l’identificativo dell’Ordine (80004720761), oppure accedendo al sito di Italriscossioni (https://italriscossioni.it) e cliccando sul pulsante azzurro in alto a destra della schermata" paga tramite pagoPA e pagando con carta di credito o con conto corrente: Alla richiesta del sistema si può procedere accedendo SENZA SPID E SENZA REGISTRARSI. Basterà inserire soltanto un indirizzo email e accettare la normativa della privacy.

CON CARTA DI CREDITO
- nella schermata successiva digitare il codice IUV nell'apposito campo (vedi fac-simile allegato);
- nella pagina successiva verrà chiesto come pagare: cliccare su carta di credito, scegliere il circuito della sua carta (Visa, Mastercard, etc) inserendo i dati relativi al pagamento.

CON CONTO CORRENTE
- nella schermata successiva digitare il codice IUV nell'apposito campo (vedi fac-simile allegato);
- nella pagina in cui verrà chiesto come pagare: cliccare su "il mio conto corrente";
- comparirà un elenco di banche. Cliccare su MyBank. Verrà chiesto di specificare la propria banca in una schermata successiva;
- comparirà una pagina riassuntiva della posizione da pagare. Premere il tasto in basso "paga ora";
- nella nuova pagina verrà chiesto di selezionare la propria banca;
- selezionare la propria banca;
- inserire eventuali codici di accesso personali;
- procedere al pagamento;

Una volta effettuato il pagamento, sarà emessa dal PSP la ricevuta di pagamento telematico (RT), che costituisce prova dell’avvenuto pagamento con valore probatorio L’elenco aggiornato di tutti i PSP è consultabile sul sito: agid.gov.it/pagopa. Per una fattiva collaborazione istituzionale, si chiede di provvedere al pagamento del contributo dovuto allo scrivente Ordine esclusivamente utilizzando la procedura PagoPA sin qui descritta. Eventuali quote pregresse non ancora versate, dovranno continuare ad essere pagate nelle modalità fin ora consentite, fino al 2019 tramite Agenzia delle Entrate Riscossione e la quota 2020 tramite PagoPA.

La segreteria, nei giorni e negli orari di apertura, potrà dare eventuali chiarimenti.
 

Contatti

Tel 0971/24047 

+39 392/7245127

Fax 0971/308040

e-mail: info@agronomiforestalipotenza.it

e-mail (PEC): protocollo.odaf.potenza@conafpec.it

 

Codice Fiscale: 80004720761

 

odaf pz 2020 logo unico




 

FEDAF BASILICATA






(scaricabili cliccando sopra il logo)

 

   

FAD - ODAF PZ

FAD
N
uova piattaforma per la
formazione a distanza
dell'Ordine

-linee guida-

ESAMI DI STATO

esami di stato agronomi

ESAMI DI ABILITAZIONE

prezzario Regionale

regione

Fatturazione elettronica

immagine fatturazione   

 

 

logo quadrato sintesiforma

regione

 

 

 

conaf

 

 

unibas

 

 

 

accessoconaf

 SIDAF

 

feasr

 

 

epap

 

 

rsdi-logo

 

 


Vincolo idrogeologico (con mappe d'impianto) - link ad accesso libero
(si consiglia di leggere attentamente l'informativa)

Piano Paesaggistico Regionale